Questo spettacolo è l’esito del Laboratorio di un affiatato gruppo di persone dai 58 ai 75 anni.

Per la maggior parte di loro, pur non professionisti, fare teatro negli anni è diventato parte fondamentale e integrante della vita, un’attività irrinunciabile, un antidoto alle brutture.

Insieme abbiamo affrontato drammaturgie importanti: da Pirandello a Brecht, da Durrenmatt a Shakespeare. Questa volta però abbiamo scelto di rinunciare a un testo di partenza e cimentarci in una creazione originale per esplorare il mondo della parte più fragile della società: gli homeless, i barboni, i senzatetto, coloro per i quali tutto ciò che diamo per scontato non c’è, ma che incontriamo sempre più frequentemente, accovacciati negli angoli più nascosti o nelle vie commerciali delle nostre città.

Come si vive senza una casa? Quali sono i pensieri, i sentimenti, i desideri di queste persone che preferiamo ignorare e che ci mettono a disagio?

Dai loro marciapiedi, come vedono il resto della società?

Perchè possiamo tollerare che nel 2024 degli esseri umani dormano per strada?

Queste le domande alla base del nostro percorso, nella speranza di provare a vedere, almeno per un pochino, con i loro occhi.

con Augusto Ballerio – Cecilia Cagnola – Fabio Carosi – Gabriella Giambertone – Antonio Masserini – Franco Salsa – Silvana Sampietri – Alessandra Sernagiotto

A cura di Michela Blasi con Andrea Facciocchi

EXTRAMONDO 2023/2024

In via Beroldo 9, Milano – Ingresso libero.

Info ex********@ya***.it